SUCCOTASH – PIATTO COMPLETO


Un piatto tipico della cucina americana, servito durante il Giorno del Ringraziamento ad accompagnare il tacchino. La tradizione vuole che fosse fra i piatti serviti durante il primo Giorno del Ringraziamento, al quale parteciparono sia i Coloni che i Nativi.

Questo piatto andava forte durante la Grande Depressione degli anni ’30, perché era ricco di nutrienti, ma povero nel prezzo. Il suo nome, così particolare, mutua dalla lingua dei Nativi Narragansett (Rhode Island) e il suo significato è letteralmente “semi di mais spezzati”. 

Chi lo avrebbe mai detto che una ricetta tipica americana sarebbe finita fra quelle che consiglio? Ebbene è una delle poche che, se cucinata appropriatamente, risulta sana e completa dal punto di vista nutrizionale, pertanto è da usare come piatto unico. 

Chiaramente negli anni, la ricetta originale si è arricchita (per così dire) con pancetta, strutto ecc.. Gli americani, come ben sappiamo, ci vanno giù pesante con i grassi saturi. Quella che presento oggi, è invece la versione più genuina e leggera.

Ingredienti per una persona

  • Grammatura dei vostri Semi di Mais, già cotti
  • Grammatura dei vostri Fagioli (la ricetta originale prevede Fagioli Verdi, detti Fagioli Lima)
  • Grammatura del vostro Olio E.V.O.
  • A piacere Pomodorini
  • A piacere Peperoni
  • A piacere Zucchine
  • A piacere Cipolla
  • A piacere Erbe Aromatiche e Sale

Preparazione

In pratica è tutto molto semplice: per prima cosa vanno cotti i fagioli, se volete velocizzare, potete acquistarli surgelati e sbollentarli qualche minuto. Nel frattempo, si tagliano a cubetti le zucchine, i pomodorini e il peperone. Quindi si fa un leggero soffritto con la cipolla (mi raccomando poco olio) e si aggiunge la verdura a cubetti. Si lascia cuocere, fino a che non si ammorbidisce. A questo punto si aggiungono sia i semi di mais, sia i fagioli cotti e si lascia cuocere per qualche altro minuto al fine di amalgamare i sapori. In fine, si aggiusta di sale e si aggiungono le erbe aromatiche (ad esempio il timo, la maggiorana ecc.)

Potete scegliere se servire il piatto caldo o usarlo come pranzo da ufficio.

Essendo un esperimento, io ho eseguito la ricetta con le lenticchie, che preferisco ai fagioli verdi (diciamola tutta, potete scegliere un po’ il legume che preferite. Non è che in America rispettino troppo le nostre tradizioni culinarie ). Personalmente l’ho gradito molto e penso che lo preparerò nuovamente per i miei pranzi fuori casa.

Consulta la sezione Menù del Giorno per scoprire tutte le ricette per la tua dieta divise per Categoria.